Risultato della partita seniores del 3 novembre 2018

Seniores

Amatori Union Rugby Milano – Amatori Rugby Capoterra   23-24    (mete 3-3)

Perdere fa sempre male, ma in questo modo, per un punto, all’ultimo minuto di una partita giocata praticamente sempre in testa…  L’amarezza e il rimpianto rischiano di prendere il sopravvento sulle valutazione positiva di quanto i nostri ragazzi hanno fatto vedere: coraggio, generosità, ritmo. Dall’altra parte, la squadra sarda ci ha messo l’esperienza, cioè la ruvida capacità di capitalizzare i nostri errori e la confusione di certe fasi di gioco sporco in cui noi, al contrario, ci siamo fatti fischiare troppi falli ingenui. Se qualcosa è mancato ai nostri, è stato il “killer instinct”, la freddezza di chiudere il match una volta passati in vantaggio, tanto più con un superiore possesso di palla. Sei punti sono un vantaggio fragile, che attizza la furia degli avversari, non un margine di sicurezza. Lì occorreva spingere ancora al massimo, segnare subito per andare oltre il break e spegnere le possibilità di rimonta agli ospiti. La speranza è che questa doccia fredda e l’esperienza fatta servano a una squadra giovane come la nostra per affrontare con consapevolezza e lucidità i prossimi incontri, che saranno il banco di prova di una crescita già evidente. Forza ragazzi, non demoralizzatevi, ieri – come due settimane fa contro il Monferrato – avete dimostrato di poter azzannare qualsiasi avversario, restando solo per un soffio a bocca asciutta. Siete pronti per prendervi le soddisfazioni che meritate.

Qui il commento della partita (dal sito di Capoterra)

Qui il link al video della partita girato dai nostri ospiti (grazie alla pagina Facebook di Capoterra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *