Amatori Union in aiuto dei Briganti


Dopo che un genitore under 7, amico dei Briganti Librino, società di rugby di Catania, ci ha raccontato la loro, già famosa, storia ed essersi reso disponibile nell’aiutarli, condividiamo con tutti voi la richiesta di sostegno che arriva da Catania, dai Briganti Librino, società attiva sul campo e nel sociale in uno dei quartieri più difficili della città etnea.
Da quando sono balzati agli “onori” della cronaca perché la mafia ha deciso di colpirli ripetutamente a causa del loro attivismo sociale nel quartiere: rugby, libreria, doposcuola gratuito e tanto altro, questo fanno. Hanno incendiato due volte la club house, una volta il furgone sociale, ecc. 

Li hanno atterrati mille volte, duemila si sono rialzati, anche con l’aiuto e la solidarietà provenienti da tutta Italia.
Quest’anno fanno sapere di aver bisogno di quaderni a righe e a quadretti (qualsiasi formato va bene) e materiale di cancelleria (penne/matite/pennarelli) per le attività di doposcuola e aiuto allo studio per i giovani rugbisti e i bambini della città.

Eccoci qui! Jack London diceva che la carità è l’osso spartito con il cane quando si ha fame come lui… questo per dire che basta un quaderno e una penna a testa, per chi può e per chi vuole, e raccoglieremmo tanto materiale.

Ci saranno due punti raccolta materiale:
Martedì 23 novembre al Crespi e mercoledì 24 novembre all’Iseo.

Confidiamo nel sostegno di tutti voi!

Per info Pietro Mervic 3391441095

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *