Risultati del weekend 21-22 dicembre 2019

L’ultimo weekend agonistico del 2019 va in archivio con tre nitide vittorie per le tre squadre in campo, nelle sole categorie impegnate, Under 16 e Seniores (serie B). Buone feste a tutta la famiglia AU!

Under 16

girone 3: Rugby San Donato – Amatori Union Rugby Milano 17-38, qui le foto di Marco Bertossi.

girone 7:  Amatori Union Rugby Milano – Rugby Delebio 57- 5

A margine di questa prima fase di stagione, è giusto fare un breve commento sul comportamento delle nostre U16.  Partendo dalla fine si vuole evidenziare il fatto che in entrambe i rispettivi gironi della seconda fase di qualificazione, le nostre due squadre si sono classificate prime. Non solo, la squadra del girone 3 ha vinto tutte le partite disputate, quasi sempre con ampio margine: questo risultato le concede di entrare nel girone 1 Interregionale, quello che fino all’anno scorso si denominava élite, mentre quella del girone 7, sulle dieci gare disputate, ha perso solo due volte, e anche in questo caso le vittorie sono state di larga misura. Dobbiamo dire solo grazie a questi ragazzi, bravi e volenterosi, ringraziare anche lo staff per il pregevole lavoro. Adesso comincia il difficile, quindi mai abbassare la guardia, mai deconcentrarsi;  però adesso andiamo un po’ in vacanza. Buone feste a tutti!

U 16 S.Donato 5U 16 S.Donato 2U 16 S.Donato 3U 16 S.Donato 4

Seniores

Serie B: Amatori Union Rugby Milano – Rugby Bergamo   34-17 (mete 5-3), qui le foto di Roberto Morelli, qui le foto di Alessandro Fornasetti

I nostri, centrando il quinto successo consecutivo, consolidano la quinta posizione in classifica e dimezzano il distacco dalla squadra che li precede, il Rugby Monferrato. Come già osservato, i ragazzi guidati da Pisati, dopo le tre sconfitte iniziali contro tre delle quattro squadre più forti del lotto, hanno decisamente cambiato passo, mostrando di aver raggiunto quel livello di motivazione, di solidità mentale e di consapevolezza dei propri mezzi, che fino a poco tempo fa costituivano le principali carenze di un gruppo già dotato di fisicità e qualità tecniche. La partita di oggi – a parte qualche svarione difensivo che ha scodellato palloni comodi a trequarti avversari decisamente brillanti – non ci ha mai visto correre reali rischi: dopo la meta iniziale degli ospiti, che in altri tempi avrebbe potuto innescare pericolosi tremori e frenesie, i nostri hanno freddamente instaurato un’indiscussa superiorità di possesso e territorio, con cinque mete sempre frutto di azioni corali e di un’ottima intesa tra trequarti e avanti, sempre più capaci di giocare a tutto campo un rugby organizzato e veloce. Naturalmente ci sono ancora margini di miglioramento, e questo fa ben sperare per il prosieguo di questo campionato: l’impressione è che tra le partite perse a inizio stagione, due, quelle casalinghe, se rigiocate oggi al Crespi potrebbero riservare interessanti sorprese. Ma è inutile inerpicarsi sui “se” e i “forse”: il girone di ritorno ci offrirà tutte le auspicate occasioni di rivincita. Prima, però, si tratta di concludere degnamente il girone di andata: i prossimi tre incontri saranno test severi. Auguriamoci, oltre al tradizionale “buone feste”, che le imminenti vacanze non tolgano l’appetito ai nostri, proprio ora che hanno iniziato ad affilare le zanne!

AU-Bg 22dic d AU-Bg 22dic c AU-Bg 22dic b AU-Bg 22dic a AU-Bg 22dic p Au-Bg 22dic qAU-Bg 22dic f AU-Bg 22dic g

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *