Risultati del weekend 9-10 novembre 2019

Foto di apertura dedicata alla nostra squadra Seniores femminile, che debutta – a poche settimane dalla nascita – a Parabiago, nel vivace torneo Seven di Coppa Italia. Benvenute nella grande famiglia AU, e buon rugby alle nostre ragazze!

Under 10

10 novembre 2019 – Torneo Amatori Union U10 al Crespi. Eccoci al primo torneo “casalingo” della AU per il minirugby. E’ una bella giornata di sole, apprezzatissimo dopo tanta pioggia. Un doveroso ringraziamento va agli organizzatori e allo staff di genitori volontari che, numerosi, hanno permesso lo svolgimento della manifestazione. La nostra u10 schiera ben 46 atleti, abbastanza per formare 4 squadre. La formula del raggruppamento prevede:
• Un girone “esperti” da cinque squadre : AU1 – AU2 – ASR – CUS PV – CUS MI.
• Un girone “neofiti” da sette squadre AU3 – AU4 – ASR 2 – CUS PV 2 – CUS MI 2 – CUS MI 3 – TNT (squadra svizzera del Ticino).
I gironi, divisi per competenze degli atleti, non si incroceranno e non è prevista una classifica finale. Forse definire “neofiti” dei ragazzi che giocano a rugby da due o tre anni, al pari degli “esperti”, non rende giustizia al loro impegno e alla loro storia, ma d’altro canto era difficile trovare definizioni alternative che non urtassero la sensibilità degli interessati. E comunque la cosa ha funzionato bene: tutti i ragazzi si sono confrontati con compagni di squadra ed avversari di pari livello tecnico, lottando ma divertendosi, senza che nessuno potesse “ vincere facile “ e nessuno uscisse mortificato dal campo. Il che non può che giovare al morale dei nostri piccoli atleti e soprattutto alla loro voglia di continuare a praticare questo sport. Prima di cominciare, un minuto di raccoglimento in silenzio per ricordare i tre Vigili del Fuoco recentemente scomparsi ad Alessandria nello scoppio di una cascina, uno dei quali appassionato rugbista.
E Iniziano le partite.
GIRONE “ESPERTI” – CAMPO 1
AU1 – Cus MI : 3 – 3
AU1 – Cus Pavia: 4 – 0
AU1 – ASR : 0 – 4
AU1 – AU2 : 2 – 2
I ragazzi della AU1 sono partiti grintosi mostrando un buon rugby e mettendo in atto le indicazioni dell’allenatore. Un po’ meno convinti in campo nello scontro con l’ASR. E’ stata una bella domenica di Rugby grazie ai nostri ragazzi e all’organizzazione (A. V.)
AU2 – ASR : nd
AU2 – CUS Pavia nd
AU2 – CUS MI: nd
AU2 – AU1: 2 – 2
La formazione AU2 composta da ragazzi del polo Iseo si presenta ai nastri di partenza carica e preparata. Le partenze sono da sempre il tallone di Achille dei nostri e al primo incontro è subito ASR. Partita combattuta e conclusa con un pareggio che lascia un pochino di amaro in bocca perché si stava vincendo. Ma va bene cosi.
A seguire affrontate CUS Pavia e CUS Milano superate abbastanza agevolmente. Ultimo incontro in famiglia contro la squadra AU1 e arbitrato dal signor Salomone di Porta Romana. Finita con l’immancabile 2-2 🙂 (F. C.)
GIRONE “NEOFITI”CAMPO 2
AU3 – TNT nd
AU3 – CUS MI 3 nd
AU3 – AU4 : 2 – 2
AU3 – CUS Pavia 2 nd
AU3 – ASR2 nd
AU3 – CUS MI 2 nd
Salvo pochi elementi del 2010 la squadra 3 è composta da atleti del 2011, alle prime esperienze rugbistiche, qualcuno anche al primo torneo stagionale. Alla guida dei ragazzi due allenatori d’eccezione, giocatori U16, che nonostante la giovane età hanno saputo organizzare e motivare i piccoli giocatori, nonché gestito i cambi e le strategie della squadra.
I piccoli “novizi” hanno sfidato ASR, CUS Milano, CUS Pavia, TNT e A&U4, senza affatto sfigurare, giocando per lo più alla pari degli avversari. Sicuramente un ottimo punto di partenza. (P.Z.)
GIRONE “NEOFITI”CAMPO 3
Completiamo il quadro delle nostre squadre con la AU4 guidata da Lucio sul campo 3. I 12 piccoli atleti sono impazienti di entrare in azione. Difficile riuscire a connotare la squadra. Sono un bel mix di provenienza sia Iseo che Crespi, 2010 e 2011. E allora ecco i nomi, in rigoroso ordine casuale: Mattia Bonalumi, Giacomo Maggioni, Gabriele Morrocchi, Edoardo Mucciolo, Vincenzo Neglia, Riccardo Stampacchia, Francesco Trimarchi, Luca Vaugham, Xingyang Caprara, Giovanni Colella, Christian Lanzanova e, last but not least, la nostra miss, Sofia Casabianca.
AU4 – CUS Pavia 2 : 0 – 0. Partita equilibrata, molto combattuta a centrocampo. I minuti passano senza che nessuno riesca a sbloccare il risultato. E infatti finisce con un equo pareggio sullo 0 a 0.
AU4 – CUS MI 2: 4 – 3. Stavolta i nostri ragazzi partono subito con il turbo, segnando una serie di mete e portandosi fino a 4 a 0 . Poi però il Cus si scuote e parte al contrattacco. E’ il loro turno di segnare a ripetizione, ma non abbastanza. Sul 4 a 3 l’arbitro fischia la fine della partita. Prima vittoria dei nostri piccoli.
AU4 – AU3: 2 – 2. Arriva il derby con l’altra nostra squadra nello stesso girone. AU3 in maglia bianca subito in vantaggio. La AU4 cerca il pareggio con accanimento: niente da fare e alla fine subisce il raddoppio dei compagni/avversari. Ma la AU4 non si arrende e riesce ad accorciare. E all’ultima azione arriva anche il pareggio. Saluto finale tutti abbracciati come alla fine di un qualsiasi allenamento. Al di là delle esigenze organizzative sono una sola squadra e loro lo sentono.
AU4 – CUS MI 3: 4 – 1. Subiamo all’inizio l’azione degli avversari che vanno subito in meta. I nostri non ci stanno e prendono decisamente possesso del campo, il “loro” campo. La musica cambia. Ben 4 mete in rapida successione ci assicurano la seconda vittoria della giornata.
AU4 – ASR2: 3 – 4. L’avversario da sempre più atteso, forse anche il più temuto. L’ASR va in vantaggio e poi raddoppia. AU accorcia ma subisce una nuova meta: 1 a 3. I Nostri caricano a testa bassa. In fondo sono “Tori” e le magliette degli avversari sono rosse…. riusciamo a pareggiare. 3 a 3 . A tempo scaduto, in una interminabile ultima azione, l’Asr sferra il colpo decisivo. Finisce 3 a 4. Peccato.
AU4 – TNT: 3 – 2. Ultima partita contro gli svizzeri (Tutti Neri Ticino….). Ancora una bella prova dei nostri ragazzi che hanno voglia di riscattare la precedente sconfitta e chiudono la giornata con un’altra vittoria . 3 a 2 il risultato finale.
Via negli spogliatoi per la doccia e poi, prima di andare a rifocillarsi con il terzo tempo, le 4 squadre AU si riuniscono in campo dove i coach assegnano l’ambito riconoscimento di “man of the match”, uno per ciascuna squadra. E per la AU4 l’onore tocca meritatamente a Sofia, “girl of the match”. Congratulazioni ai premiati ma complimenti a tutti i ragazzi per l’impegno mostrato. Alla prossima. (L.M.)

Qui le foto di Giacomo Rossi, qui le foto di Davide Trombella

20191110_au completa 20191110_au4

20191110 au4 girl of the match

Under 12

Dopo un week end di pausa per il ponte dei morti riprendiamo l’attività con un CRL a Rozzano, ospiti del Chicken. E’ periodo di cresime e il Chicken con l’Opera ospitano i pochi ragazzi del Codogno portando in campo due squadre (Chicken e Opera), una il San Donato e due nostre, come sempre mischiate tra anni di età e polo di allenamento. AU1 seguita da Franz che si è gentilmente prestato a supportarci in questa domenica e la AU2 seguita dal nostro Alberico. I ragazzi sembrano tutti svegli e motivati e il campo fangoso non fa paura ai ragazzi abituati al manto sintetico del Crespi. Girone unico all’Italiana, quattro partite da due tempi da 7 minuti ciascuno per tutti. Comincia la AU1 contro il Chicken, i nostri ragazzi fanno molta pressione e i due tempi si giocano per la maggior parte nella metà campo avversaria, siamo noi ad andare in vantaggio e a mantenerlo fino alla fine anche se il Chicken cerca sempre spazi per accorciare le distanze. Mentre la AU1 si riposa, entrano in campo per la prima partita i ragazzi della AU2 contro il San Donato. C’è poco da scherzare, i nostri fanno subito capire di che pasta sono fatti, vanno in vantaggio e lo mantengono per tutta la partita concedendo ben poco spazio agli avversari. Da qui in poi le due squadre giocano in contemporanea sui due campi. La AU1 incontra prima san Donato che, come per la partita con i compagni della AU 2, ci dà pochi pensieri, e successivamente l’Opera che è decisamente più agguerrita, ma riusciamo comunque a portarci a casa il risultato di entrambe. Sull’altro campo la AU2 incontra prima l’Opera e poi il Chicken. Contrariamente a quanto successo per gli incontri della AU1 sembra essere l’Opera a darci un po’ più filo da torcere rispetto al Chicken. Per finire in bellezza il torneo ci giochiamo il derby AU1 contro AU2, che a turno fanno da padrone, un tempo ciascuna: finisce in parità. In tutte le partite i ragazzi hanno dato il massimo, pressione, sostegno e linea, c’è ancora da mettere a punto un po’ di cose ma siamo sicuramente pronti per alzare il livello.
Chicken – AU1             3 – 4
AU1 – San Donato       5 -1
AU1 -Opera                 5 – 2
San Donato – AU2     2 – 7
Opera – AU2               4 – 5
Chicken – AU2           2 – 9
AU1 – AU2                  4 -4

Grazie ragazzi per averci fatto passare una bella domenica! (Maurizio)

Qui le foto di Daniele Poli

Under 14

Amatori Union Rugby Milano 1 – Rugby Orio 1
Amatori Union Rugby Milano 2 – Rugby Orio 2
Qui le foto di Massimo Baccolini

 

Under 18

Amatori Union Rugby Milano – Raptors Valcavallina Rugby 18-22 (mete 2-3), qui le foto di Marco Bertossi, qui e qui le foto di Max Lazzerini

Immagine 121 Immagine 271 Immagine 095

AI1A6122 AI1A6012

Seniores femminile

Oggi prima storica apparizione di una squadra seniores femminile per AU!

Parabiago, torneo Seven di Coppa Italia. I risultati contano relativamente: ottima risposta delle ragazze che hanno giocato sempre e hanno lottato in tutte le partite. Quasi tutte le giocatrici erano presenti: dieci in campo e tante altre al seguito per sostenere le compagne.

Complimenti ragazze, tutta la famiglia AU è con voi: non vedevamo l’ora di vedere i nostri colori in campo in una competizione di rugby seniores femminile. E adesso che avete rotto il ghiaccio, chi vi ferma più?

image1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *