Domenica 1 ottobre inaugurazione del Crespi!

…. Caro atleta, gentile famiglia,
la stagione sportiva appena iniziata si arricchisce da subito con un grande evento celebrativo.
Dopo tanti lavori fatti e notevoli sforzi organizzativi, il NOSTRO Centro Sportivo Crespi di via Valvassori Peroni ha finalmente ottenuto tutte le autorizzazioni per la normale attività sportiva. Le tribune che già conoscete potranno quindi ospitare in piena sicurezza sino a 750 persone: un meraviglioso palco da cui ammirare lo splendido campo di gioco.
Domenica 1° ottobre avremo quindi il piacere di ospitare tutti voi per una grande festa di inizio anno, che sia di augurio per grandi soddisfazioni e divertimento.
L’occasione sarà autorevolmente interpretata dal debutto in serie B della squadra seniores, alla quale certamente assicurerete il vostro tifo e sostegno appassionato e gentile.
Anche per tutti gli altri atleti ci saranno momenti di festa, con la consegna delle maglie da gioco e la foto ufficiale per la pubblicazione sul sito web.
Nell’immagine sopra trovate la locandina ufficiale dove leggerete gli orari e i dettagli della giornata; di seguito leggete il testo del comunicato stampa diffuso sui media.

 

 

COMUNICATO STAMPA

DOMENICA 1° OTTOBRE ORE 11:00

AL VIA IL NUOVO CAMPO DA RUGBY DEL CENTRO SPORTIVO CRESPI.

Amatori Union Rugby Milano inaugura lo storico campo del centro di Via Valvassori Peroni di Milano per il quale ha ottenuto la concessione di gestione.

Per l’evento inaugurale famiglie e atleti si ritroveranno un momento importante come la consegna della maglia da gioco ufficiale e per assistere alla prima partita di campionato di serie B della squadra seniores.

L’obiettivo di Amatori Union Rugby è quello di diffondere la cultura dello sport tra i giovani ai fini di una crescita sociale. In aggiunta all’attività sul campo, il programma educativo prevede corsi nelle scuole per oltre 3.000 bambini.

Milano, 25 settembre 2017 – Domenica 1° ottobre alle ore 11:00 sarà inaugurato lo storico campo da rugby del Centro Sportivo Crespi di Via Valvassori Peroni a Milano. A organizzare l’evento di inaugurazione è l’Amatori Union Rugby Milano, la società sportiva nata dalla fusione tra Amatori Junior Rugby Milano e Union 96 a cui è stata affidata in concessione la gestione del campo che, dopo essere stato opportunamente riqualificato, tornerà a essere di nuovo un punto di riferimento forte per tutto il movimento cittadino.

Il campo del Centro Sportivo Crespi ospiterà tutte le attività di allenamento e di gioco della prima squadra che attualmente milita nel campionato nazionale di serie B, nonchè quelle del settore giovanile juniores e minirugby. L’obiettivo dell’Amatori Union Rugby Milano è quello di creare infatti una casa sportiva in grado di svolgere una funzione sociale attraverso la trasmissione dei nobili valori del rugby alle nuove generazioni.

“Il settore giovanile dell’Amatori Union Rugby Milano rappresenta le base del nostro futuro”, afferma Renato Benedetti, presidente AU. “Nelle categorie giovanili e del minirugby ogni anno le nostre rappresentative prendono parte a una quindicina di tornei tra regionali, nazionali e internazionali, segnalandosi regolarmente nelle prime posizioni di classifica. L’obiettivo è quello di continuare a lavorare a progetti di qualità, coinvolgendo anche i grandi campioni del passato Amatori”.

IL PROGETTO CRESPI

Il campo da rugby del Centro Sportivo Crespi di Milano è considerato storico da tutti gli appassionati di rugby e dalla società sportiva Amatori Union Rugby Milano che, negli ultimi anni, aveva concentrato le attività di gioco e di allenamento presso i centri Saini e Martinitt nella zona est di Milano.

Nell’ambito del progetto di riqualificazione sono stati eseguiti numerosi interventi tecnici, tra cui la posa di un manto da gioco in sintetico per permettere agli atleti di allenarsi su un campo di qualità anche in pieno inverno, la trasformazione dell’illuminazione del campo in lampade a led per ridurre l’impatto energetico e l’installazione di pannelli termici solari ad alta efficienza per la produzione di acqua calda sanitaria e di caldaia a condensazione per il riscaldamento. Le ultime due apparecchiature consentiranno di ridurre i consumi e l’inquinamento ambientale. Interventi di ricondizionamento sono stati apportati anche alle tribune, al fine di renderle finalmente agibili. In futuro è prevista la costruzione di una Club House dove atleti e famiglie potranno incontrarsi attorno a un caffè, fare i terzi tempi con gli avversari e organizzare conferenze e riunioni sui principali argomenti di interessi sportivo, educativo e nutrizionale.

L’EDUCAZIONE ATTRAVERSO IL RUGBY

Il rugby come elemento per favorire una crescita sociale delle giovani generazioni. E’ questa la filosofia che guiderà la mission della società sportiva Amatori Union Rugby Milano che educa i più giovani allo sport e con lo sport. Con il rugby, bambini e ragazzi imparano a impegnarsi, ad avere fiducia in sé, a rispettare regole, arbitri e avversari, a sostenere i compagni e a camminare da soli. Passione e agonismo, componenti fondamentali del rugby, sono al servizio della crescita dei bambini e dei ragazzi che imparano ad accettare di praticare lo sport con il giusto impegno e in maniera leale, evitando così il rischio di pregiudicare l’integrità fisica e psicologica dell’atleta.

“In questo progetto e in questa società sono coinvolte 400 famiglie, dai piccolissimi del Rugby Tods (dai 2 ai 5 anni), alle formazioni under 6-8-10-12-14-16-18, per finire con i seniores e poi ancora con l’attività “old” maschile e femminile. Il Rugby ha valori educativi unici e la loro trasmissione e diffusione, in particolare tra i giovani, non può che essere un toccasana per una città che sempre di più vive momenti di alienazione e di antisocialità”, afferma il presidente. Oltre all’attività sul campo, la società continuerà a impegnarsi in progetti finalizzati all’avviamento allo sport e propedeutici al vero e proprio rugby attraverso l’organizzazione di corsi che si svolgeranno in una quindicina di scuole primarie e medie milanesi e che coinvolgeranno più di 3.000 bambini.

L’EVENTO DI INAUGURAZIONE

Per l’evento di inaugurazione di domenica 1° ottobre sono previste diverse attività. Si inizia alle ore 11:00 con la consegna delle maglie da gioco ai bambini del minirugby per la stagione 2017-2018 e presentazione ufficiale di tutte le squadre.

Alle ore 12:00 è previsto il taglio del nastro e una visita della struttura per gli invitati. Sarà dato spazio a domande da parte degli invitati al Presidente e allo staff.

Alle 13:00 è prevista la presentazione delle squadre juniores con consegna delle maglie e foto sotto i pali. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 15:30, si svolgerà la prima partita di campionato della 1° squadra. I giocatori, accompagnati da bambini, faranno il loro ingresso attraversando un corridoio formato dai componenti delle squadre di minirugby che saranno muniti di palloncini neri, bianchi e gialli. E poi spazio allo sport.

————————-

About us

Amatori e Union, dopo aver lavorato separatamente nel tessuto sociale milanese per vent’anni, decidono di unirsi in un progetto unitario nel 2014, fondando l’Amatori Union Rugby Milano.

L’obiettivo è di continuare l’impegno nel rugby sociale, sportivo infantile e giovanile e rafforzare la prima squadra, senza ambizioni nazionali per il momento, ma lavorando con progetti di qualità che coinvolgono grandi del passato Amatori.

Storia

L’Amatori Rugby Milano nasce nel 1929 e, ad oggi, può vantare di essere la squadra più titolata d’Italia con 18 campionati vinti. Tra i suoi atleti personaggi che hanno fatto la storia di Milano cone l’arch Caccia Dominionie e campioni come Dominguez, Campese, Saby, Bollesan, Cuttitta.

Amatori Rugby Milano Junior nasce nel 1996, quale settore giovanile dell’Amatori Rugby Milano. Dal 2005 opera in forma di società autonoma, per focalizzarsi meglio sul rugby dei bambini e degli adolescenti.

Union 96 nasce anch’essa nel 1996 dopo che Amatori Milano, terminata l’esperienza con Mediolanum, si unisce al Calvisano Rugby.

Per ulteriori informazioni, contattare:

Amatori & Union Rugby Milano

Campo Crespi, Via Valvassori Peroni 48, Milano

Paolo Ghioni – paolo.ghioni@amatoriunion.it – Mob. 393.9025010

Ufficio stampa – ufficio.stampa@amatoriunion.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *