La Seniores sconfitta con onore all’Iseo

Amatori Union Rugby Milano – Rugby Varese 10-22 (mete 1-3)

Il punteggio non restituisce fedelmente quanto si è visto in campo. I nostri si sono dovuti inchinare solo allo strapotere fisico della mischia ordinata degli ospiti: difficile reggere il confronto, quando i chili di differenza sono dieci o quindici di media per ciascuno degli avanti. Sulla supremazia in mischia ordinata i varesini hanno costruito la loro vittoria, sfruttando abilmente la possibilità di ripartire da una conquista garantita del pallone in ogni zona del campo: e da qui, non a caso, sono nate tutte le loro azioni più pericolose, e ovviamente le mete. Per quanto riguarda invece l’organizzazione del gioco nel suo complesso, i nostri non solo non hanno affatto sfigurato, ma viceversa per gran parte del match hanno messo in luce una notevole qualità, che ben fa sperare per i prossimi incontri. Ammirevole soprattutto la tenacia e l’orgoglio con cui i ragazzi hanno continuato a pressare, anche quando è risultato evidente che ormai era impossibile raddrizzare la partita: nel secondo tempo i giocatori in bianco-giallo-nero hanno progressivamente preso l’iniziativa e il controllo del gioco, con un forcing che ha spesso messo alle corde gli avversari. La nostra meta, giunta nel finale a premiare la tenacia e la combattività dei ragazzi, sta a dire che il potenziale per scardinare anche la difesa più agguerrita lo abbiamo: e avremo molte occasioni, a partire da domenica prossima, per dimostrarlo. Forza ragazzi!

Staff Seniores

Foto:

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.636310899877019.1073741831.563282030513240&type=3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *