Risultati del weekend 18-19 maggio 2019

Anche in questo weekend importanti tornei nazionali e di zona per minirugby e Under 14, ancora con splendide soddisfazioni: su tutte, due significative vittorie, rispettivamente nelle categorie Under 6 e Under 14.  Ormai conclusi i campionati Under 16 e Seniores, oggi si è fermato anche l’ottimo percorso della nostra Under 18.

Per le categorie U6, U8, U10, U12 e U14 , tutti i risultati del torneo “Lupo Alberto” di Parma si trovano qui.

Under 6

Torneo “Lupo Alberto” di Parma:
AU – Highlander 5-0
AU – Firenze 9-0
AU – Parma 7-0
AU – Oggiono 2 11-0
AU – Centurioni 9-2
Finale 1°/2° posto:
AU – Oggiono 1 7 – 1
Classificati 1° posto. Vedi qui l’articolo su Rugby CS

Parma U6 bParma U6 a

Torneo di Lecco:
AU – Lecco 6-1
AU – Lugano 6-1
AU – Rivoli 6-2
AU – Monza 2-6
Finale 3°/4° posto:
AU – ASR 2-6
Classificati 4° posto

Lecco U6 c Lecco U6 b Lecco U6 dLecco U6 a

 

Under 8

12° trofeo Lupo Alberto – Parma
Brutto tempo oggi a Parma, per questo 12° trofeo Lupo Alberto. Sembra di essere a fine novembre invece che a primavera inoltrata. Ma pioggia , fango e freddo non spaventano i nostri piccoli atleti: Andrea, Davide, Edoardo, Franco, Lorenzo, Matteo, Nico e Valentino si presentano tutti puntuali all’appuntamento. Non manca nessuno dei convocati. E’ già un buon inizio. Per la U8 la formula del torneo è un po’ complicata. 18 squadre. Prima fase 6 gironi da tre squadre; poi in base ai piazzamenti si formeranno altri 6 gironi da tre che daranno accesso alle finali. Ovviamente ai nostri piccoli di tutto ciò importa ben poco. Vogliono solo giocare. Con allenatore Marco e accompagnatrice Monica fanno il loro ingresso in campo, ai bordi del quale genitori previdenti hanno montato una tenda per poter dare loro riparo durante le pause piovose. Ci piazziamo primi nel nostro girone di qualificazione battendo senza problemi prima il Traversetolo per 9 – 0 e poi l’Oggiono 2 per 7 – 0. Per i ragazzi è una festa. La pausa in attesa di conoscere i gironi della seconda fase però fa perdere concentrazione e chissà perché anche un po’ di voglia di giocare. Forse il freddo, forse il senso di appagamento per le due nette vittorie, fatto sta che alla ripresa la squadra sembra meno determinata ed efficace. Perdiamo per 6 – 0 contro il Firenze 1931, squadra forte ma forse alla nostra portata. Marco fa un bel discorsetto alla squadra. E’ incredibile come il coach riesca a tranquillizzare e motivare i suoi ragazzi, con parole mirate ma con toni sempre pacati. E infatti i ragazzi subito reagiscono, vincendo per 4 – 3 la partita successiva contro il “Leoni” , partita per la verità molto combattuta e dall’esito incerto fino alla fine. Siamo secondi del nostro girone. Ci aspetta la finale per il 3°/4° posto contro l’Amatori School Parma. Stavolta perdiamo senza recriminazioni. Di fronte abbiamo un avversario decisamente più forte oltre che probabilmente meno stanco: sono in 11, praticamente due squadre. Finisce con un dignitoso 4 – 2. E noi ci portiamo a casa un apprezzabile 4° posto assoluto su 18 squadre partecipanti. Niente male… Un saluto a tutti (LM)

u8 parma 18 maggio 1 IMG_20190519_121348

fbt

IMG_20190519_095716 IMG_20190519_092959 IMG_20190519_124551

Anche al torneo di Lecco AU si classifica al 4° posto.

 

Under 10

Torneo “Lupo Alberto” di Parma
AU-Tirolo 1-0
AU-Malpensa 1-3
AU – Parma Young 0-6
AU- Oggiono2 2-0
AU- Versilia Union 5-1
AU- Pellerossa 2-0

U10 Parma

Torneo Città di Lecco
AU – Lecco 1 a 2
AU – Lugano 11 a 1
AU – Sondalo 4 a 3
AU – Monza 5 a 2
AU – Settimo Torinese 2 a 1
Classificati al 5° posto. Qui le foto di Giacomo Rossi

Under 12

12° Trofeo Lupo Alberto – Parma. Il cerchio si chiude. Eccoci di nuovo a Parma, nel bellissimo complesso sportivo delle “Zebre” , in una domenica che di primaverile non ha nulla: pioggia , fango, e temperatura fanno pensare più ad un week end autunnale. Ma i nostri non sembrano darsene pensiero e si fa fatica anche a convincerli a portare in campo i Kway in previsione di nuovi temporali. Per chi c’era, e per chi se ne ricorda, proprio su questi campi, il 7 aprile scorso, era cominciato un percorso di crescita e di riscatto dei nostri ragazzi in occasione del Memorial  Amatori Parma subito dopo i risultati deludenti delle precedenti competizioni. Dopo quel 7 aprile, la U12 torneo dopo torneo (e cito Prato, Padova e il 6 Nazioni di Vimercate …) ha inanellato una serie di risultati positivi ma soprattutto ha cominciato a credere sempre di più in se stessa, lottando senza timore anche davanti ad avversari più forti. Ed oggi, con il quarto posto assoluto in un torneo nazionale che vedeva impegnate 14 squadre, ha confermato questa crescita, facendo vedere in campo una squadra unita e agguerrita. Ed è bello che questo traguardo arrivi proprio lì dove era cominciato il cammino. Un cerchio che si chiude, appunto. Ma bando ai sentimentalismi e veniamo al torneo di oggi. 14 squadre divise in due gironi da 7. I nostri ragazzi, guidati da Paolo e accompagnati da Davide e Maurizio, sono nel girone A. Prima partita contro il Sudtirolo, squadra che mostra una buona tecnica difensiva ma poco efficace in attacco. I nostri riescono comunque a scardinare lo schieramento avversario e chiudono vincendo 3 – 0. I “Centurioni” vengono liquidati senza difficoltà con un perentorio 6 – 0. La terza partita ci vede subire una fortissima Amatori School Parma. Perdiamo 6 – 0. Sul risultato niente da dire. Gli avversari erano decisamente più forti ed infatti saranno primi del girone, imbattuti. Si poteva fare qualcosa di più solo nel senso di contenere il passivo. Ma proprio per cercare il pelo nell’uovo… Ma è  adesso che i nostri ragazzi mostrano di essere “cresciuti”. Solo due mesi fa, di fronte ad una sconfitta del genere, la squadra si sarebbe scoraggiata ed avrebbe mollato. Ma oggi no. Al contrario. Ne fa le spese Il Mirano 1957, nostro quarto avversario. Voglio precisare che si tratta di una squadra di tutto rispetto, che chiuderà il girone al terzo posto. Ma i nostri hanno voglia di riscatto. Vincono 3 – 1. Senza difficoltà la partita con i Pellerossa, vinta per 7 – 0. In realtà gli avversari erano solo in sei, per cui è stato necessario prestargli altri sei dei nostri giocatori per consentirgli di avere una squadra completa in campo. Purtroppo il regolamento prevede che i prestiti possano arrivare solo dalla squadra diretta avversaria e non da altri, per cui ad alcuni dei nostri è toccato di vivere il dubbio amletico fra giocare comunque al meglio o cercare di non danneggiare al propria squadra, ora avversaria, in lotta per un buon piazzamento in classifica. E li ho visti alcuni di questi ragazzi che, correndo palla in mano verso la linea di meta AU, guardavano i loro compagni / avversari quasi a chiedere: “placcatemi, placcatemi, non voglio segnare….”. E nessuno di loro ha segnato contro i propri colori. Ultima partita del girone contro i Lyons Settimo Milanese. Ancora due giocatori in prestito. Ancora una vittoria per 2 – 0.
Secondi del girone, dietro i fortissimi Amatori School di Parma, ci giochiamo il 3°/4° posto contro i secondi dell’altro girone, il Firenze 1931. Partita equilibrata e combattuta. Allo scadere del tempo regolamentare il punteggio è 1 – 1. La regola della Golden meta però ci punisce: segnano per primi gli avversari. Quarti.
Ma come detto all’inizio, a parte il quarto posto ottenuto, un risultato comunque lusinghiero, i ragazzi meritano il nostro applauso per il modo in cui ormai scendono in campo. Non presuntuosi ma neanche timorosi, convinti di potersela giocare alla pari con chiunque e meritandosi sempre il rispetto degli avversari, indipendentemente dal risultato della partita. Speriamo continuino così. Grazie come sempre a tutti i genitori intervenuti per il sostegno alla squadra e per il sempre splendido “terzo tempo”. Spero nessuno me ne voglia, ma credo meritino un grazie particolare Davide, che ha finalmente “targato” il nostro gazebo (mira lo striscione…) dopo mesi di anonimato, e “Donna Laura”, puntuale organizzatrice della “servizio ristoro”. Come sempre, un saluto a tutti. (LM).  Qui le foto di Massimo Baccolini

u12 parma 18 maggio 2u12 parma 18 maggio

 

Under 14

Torneo di Biella:
Au – Rugbio  12 – 0
Au – Biella 1   22 – 0
Au – Collegno 26 – 0
Finale 1°/2° posto:
Au -Biella 2   17 – 5
Primi classificati

AU – Rugbio 12-0    – Pioggia battente che non aiuta né fare né ricevere dei passaggi oltre a degli avversari tutt’altro che arrendevoli che oppongono tutta la resistenza possibile concorrono ai molti errori di handling; AU mostra un gioco abbastanza ordinato anche se non proprio spumeggiante.
AU – Biella1 22-0    Continua a piovere ma la minore organizzazione dell’avversario e la aumentata fiducia nei propri mezzi rendono il gioco di AU decisamente più efficace e vario portando ad una vittoria più rotonda della precedente
AU – Collegno 26-0    Finalmente smette di piovere e immediatamente la qualità del gioco di AU ne guadagna, si vedono infatti sostegni multipli, aperture e soluzioni personali di pregevole fattura. Il fatto che le mete subite siano ancora a zero dimostra come l’organizzazione difensiva sia sempre stata una costante per AU.
AU – Biella2 17-5      Partita decisamente molto combattuta e giocata ad alto ritmo da entrambe le parti in cui si cerca il gioco d’insieme piuttosto che la soluzione personale e per questo godibilissima. AU si dimostra molto solida in difesa concedendo solo una meta in finale. (M. Niceti)

U 14 biella
I ragazzi sono stati meravigliosi e dei draghi considerando che dovevamo essere il 19 ma siamo arrivati con 5 ragazzi in meno… Spropositata la differenza fisica ma i nostri leoni hanno migliorato le prestazioni partita dopo partita.
Parma Young – AU 36 – 0
Sudtirolo – AU 31 – 0
Amatori Parma – AU 32 – 0
Finale 7°-8° posto
Verbania – AU 42 – 0

Under 18

Ivrea Rugby Club – Amatori Union Rugby Milano  28-22 (mete 4-3)

Purtroppo la rincorsa dei nostri Under 18 a un posto nell’élite del prossimo anno si chiude qui, con una sconfitta di misura in trasferta, dopo aver perso il match di andata in casa. I nostri ragazzi possono comunque affermare di aver compiuto un bel percorso nel campionato di categoria. Ora per i più grandi si aprono le porte della squadra seniores, mentre le due annate più giovani attendono i nuovi arrivi dal gruppo Under 16. Qui e qui le foto di Max Lazzerini.

AI1A8166 AI1A8602 AI1A8551 AI1A8497 AI1A8303 AI1A8192

2 thoughts on “Risultati del weekend 18-19 maggio 2019

  1. Bisognerebbe avere la coerenza di segnalare anche i risultati negativi: la u14 che ha giocato a Parma ha perso tutte le partite, anche se i ragazzi hanno lottato come dei leoni fino all’ultimo sotto l’acqua battente contro squadre fisicamente e anagraficamente più “grandi” : apprezzabile la loro determinazione nel non mollare mai.

    1. Più che la coerenza, bisogna avere i contenuti: il sito è alimentato dai report dai vari campi, e gli accompagnatori, che già fanno gli straordinari per seguire la partecipazione a tornei e partite di campionato, non sempre riescono a raccogliere e inviare commenti e notizie in tempi così ristretti come il tuo intervento postula. Sfornare l’articolo la domenica sera e completarlo nella giornata di lunedì, man mano che arrivano i contributi, è già un notevole risultato, di cui ringrazio, oltre agli accompagnatori, i tanti volontari che mi mandano notizie, foto, commenti: pochi siti, anche specializzati, sono in grado di fare di meglio. Sono benvenute tutte le collaborazioni che mi mettono nelle condizioni di pubblicare informazioni esatte e tempestive. Grazie.
      Paolo

Rispondi a admin Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *