Le partite del weekend 16-17 dicembre 2017

Chiudiamo l’anno con ottimi risultati nel minirugby e nelle giovanili, dove anche la Under 18 finalmente fa festa davanti al nostro pubblico. La Seniores dal derby esce sconfitta, colpita ancora dalla ricorrente sindrome degli ultimi venti minuti.

Under 8

U8 Giuriati

 

Under 10

Al Giuriati, allenamento/torneo:
Cus Mi – AU bianca 1-4
AU bianca- AU nera 2-3
Cus Mi -AU nera 0-3

Carissimi U10, domenica 17 dicembre, giornata importante per la nostra società, la Seniores giocherà contro il Cus Milano il VERO Derby Meneghino in trasferta. I dirigenti del minirugby Verde Blu ci invitano a trascorrere la mattinata con un allenamento/torneo con i loro U10. Anche i nostri Piccoli Guerrieri hanno il loro Vero Derby !!!! Ci ritroviamo alle ore 10,30 presso lo storico Centro Sportivo Giuriati, palcoscenico di tante gloriose sfide nella storia della nostra Società: faccio notare con molto piacere che nonostante la giornata fredda ma soleggiata, il periodo natalizio e i malanni di stagione, ci presentiamo con 18 atleti, ben 2 squadre. Troviamo il campo da veri rugbisti, pesante e in parte scivoloso; iniziamo con il riscaldamento congiunto con il Cus, poi agli ordini di Federico Ravizza e Filippo Milella, formiamo 2 squadre una bianca e una nera, tutte le partite in programma vengono arbitrate dal nostro Senior Federico Riva. Inizia la AU Bianca contro la sola rappresentativa Verde Blu, gioco un p0′ macchinoso, il campo pesante non ci aiuta molto, ma i nostri atleti non si scoraggiano e fanno propria la sfida con un bel 1-4.. Lasciamo riposare i padroni di casa e ci sfidiamo subito tra fratelli, qui lotta dura senza paura, colpo su colpo, la bianca va in vantaggio di 2 mete a 0, ma la nera non si scoraggia e pesta sull’acceleratore recuperando il risultato e facendo propria la partita con 3 mete. Ultima partita Cus contro AU nera, non c’e’ storia: anche affaticati dalle condizioni del campo, i nostri atleti si fanno valere e portano a casa la partita con un secco 3-0.
Per la gioia delle Mamme i nostri atleti chiudono la mattinata facendo il saluto ai nostri tifosi con un bel tuffo nel pantano (si veda il video sotto). Doccia calda e via per il 3 tempo e la preparazione per vedere la partita dei grandi. Abbiamo onorato il nostro derby e il palcoscenico del mitico Giuriati, ora un meritato riposo con le festività Natalizie, ricarichiamoci per la seconda parte della stagione , che sarà carica di eccitanti sfide. BUONE FESTE! (Marino)

Under 10 Giuriati bis

 

Under 14

Franciacorta 1 – Amatori Union Rugby Milano 1 21-36 (mete 3-6)
Franciacorta 2 – Amatori Union Rugby Milano 2 5-21 (mete 1-3)

U14, doppio incontro con il Franciacorta in quel di Ospitaletto. Sabato 15 dicembre ultimo appuntamento per i ragazzi AU della U14 per il 2017, serata fredda ad Ospitaletto, serata di inverno vero, vero come i due incontri sostenuti dalle nostre due squadre. Si parla e si scrive sempre poco quest’anno della U14, anche se i risultati sono sempre positivi, lo si fa solo nelle occasioni importanti tipo per tornei come il Super Challenge U14, ma anche ieri è stata una giornata importante. Le nostre due squadre hanno affrontato compagini di qualità, preparate, le quali ci hanno messo in difficoltà e hanno lottato in maniera leale. La prima partita ci ha visto prevalere per 36 a 21, ma alla fine del primo tempo eravamo sotto di 14 a 12 e all’inizio del secondo tempo i padroni di casa sono andati in meta trasformandola, allungando ulteriormente. A questo punto i nostri ragazzi, che fino a quel punto avevano giocato bene, decidono di non mollare e di accelerare. Viene fuori oltre che alla tecnica e alla velocità anche un gran carattere e nel giro di venti minuti vanno in meta quattro volte e vincono meritatamente. La seconda partita si svolge sulla falsariga della prima, primo tempo combattuto ed equilibrato, 7 a 5 per noi al cambio di campo, poi i nostri rompono gli indugi e con due mete nella seconda parte dell’incontro, chiudono il discorso sul 21 a 5. Nella seconda fase dell’incontro i nostri hanno prevalso anche grazie ad una difesa attenta che ha impedito agli avversari di marcare nuovamente. Complimenti al Franciacorta, avversaria che più ci ha impegnati in questa prima parte di stagione, partite del Challenge a parte. Forza AU!

U14 Ospitaletto

Under 16

Girone élite: Amatori Union Rugby Milano – TK Group Rugby Torino 48-12 (mete 8-2) qui le foto di Francesco Spagnolo, qui le foto di Max Lazzerini (anche qui, link alternativo per gallerie filtrate da Proxy).
Girone 5: Malpensa Rugby – Amatori Union Rugby Milano 19-21 (mete 3-3)

Bravissimi, oltre ai panzer dell’élite, anche i “giovani” del girone territoriale, con nervi saldi e potenziale in costante sviluppo!

Cronaca U16 élite. L’ultima partita del girone d’andata del Campionato U16 èlite prevede il confronto tra AU e VII Torinese. La partita nel primo tempo è equilibrata. AU mette in campo il consueto gioco rapido, con sostegni sempre presenti, e ottima salita difensiva. Il VII Torinese è ben schierato in campo, sfrutta gli errori degli avversari, e, cinicamente, concretizza le occasioni che riesce a cogliere. Fa meta il VII su intercetto. Dopo la meta della AU il VII fa nuovamente meta con ottima percussione all’ala. A questo punto aumenta l’attenzione dei ragazzi AU, i passaggi risultano più precisi, e si fanno due mete. Il primo tempo termina sul 21-12. L’inizio del secondo tempo ci vede ancora più concentrati, concreti, e le mete sono ovvia conseguenza. Dopo la quinta meta il brio dei ragazzi AU cresce, forse grazie alla freschezza dei subentrati dalla panchina, forse perché i ragazzi torinesi un po’ paiono demoralizzati, e si fanno altre tre mete. Ora il meritato riposo con le feste natalizie. Si tornerà in campo il 13 gennaio, a Torino, con il CUS.

Cronaca U16 territoriale. Che dire: giochiamo a casa della seconda in classifica e non è poco. I nostri 2003 hanno dimostrato di saper fare bene, nonostante la superiore prestanza fisica dei nostri avversari, in parte compensata da qualche innesto del 2002. Poco male. Inizio partita e battaglia dura, dopo 5 minuti Malpensa si porta in vantaggio. Replica nostra dopo poco: parità. Gioco duro e decisamente maschio. Il Malpensa ha la meglio e spinge una meta di forza, ma noi replichiamo e a fine primo tempo siamo 14 pari. Nel secondo tempo riprende la battaglia e dopo pochi minuti Malpensa va a marcare, 19 a 12 per loro. In questa fase del match entrambe le squadre non riescono a sviluppare il gioco, faticano a fare uscire la palla. Si gioca duro sui punti d’incontro e sulla mischia. Nessuna delle due squadre prevale ma a 10 minuti dalla fine riusciamo con fatica a segnare una meta che grazie all’abilità del nostro calciatore ci porta in vantaggio, i ragazzi cominciamo a crederci. Sugli sviluppi di una punizione a cinque minuti balla fine, decidiamo di calciare da 35/40 metri….TRAVERSA… Applausi lo stesso ma la partita prosegue, il finale è assalto inutile per Malpensa che, nonostante ci abbia provato fino alla fine, ha sbattuto sempre contro il muro AU. 21 a 19 per noi!! Grande lotta, bella partita. Avanti così AU!! (Loris e Maurizio)

U16 Settimo b U16 Settimo a U16 contro Settimo

Under 18

Amatori Union Rugby Milano – Rugby Rho 34- 32 (mete 6-5); qui le foto di Max Lazzerini (anche qui, link alternativo per gallerie filtrate da Proxy).
La squadra questa volta c’è stata fin dal primo minuto e ha condotto una buona partita, a parte qualche ingenuità di troppo negli ultimi 10 minuti che ha regalato al Rho un recupero del tutto evitabile. La strada comunque è quella giusta. Bravi ragazzi, andate avanti così!

U18 Rho a

Seniores serie B

Cus Milano Rugby – Amatori Union Rugby Milano 37-12 (mete 5-2); qui le foto di Max Lazzerini (e anche qui, link alternativo per gallerie filtrate da Proxy).
Ancora un’incompiuta per i nostri, che dopo aver retto perfettamente alla pari il confronto per tre quarti di partita, nell’ultimo quarto si eclissano e concedono agli avversari tre mete “facili”, a scavare un divario nel punteggio poco in linea con quanto visto fin a quel momento. Non è chiaro se questo calo, già osservato sostanzialmente in tutte le sconfitte della nostra squadra, sia più fisico o più mentale: non è da escludere che lo sforzo fatto per restare alla pari di avversari più smaliziati, e la difficoltà a concretizzare la qualità di gioco espressa, possano togliere fiducia ed energia al tempo stesso. Alcune osservazioni sembrerebbero avallare questa ipotesi: con un uomo in meno per una incomprensibile asimmetria nella sanzione di un tafferuglio, i nostri hanno tenuto benissimo il campo, salvo poi vedersi negare una meta segnata proprio in inferiorità numerica. Non è da escludere che il dispendio di energia e la frustrazione possano alla lunga essersi fatti sentire: ma questo non deve diventare un alibi. Semmai, il salto di qualità per questa squadra deve consistere proprio nella capacità di essere più forti delle circostanze. Occorre quindi ripartire da quello che di buono è ancora una volta emerso, e dalla constatazione che in questo campionato tutti gli incontri si possono giocare alla pari: prova ne sia il fatto che, scorrendo i risultati, l’unica squadra fino a ieri senza vittorie oggi ha battuto l’unica squadra fin qui capace di sconfiggere la capolista. Alla ripresa dopo le feste ci restano due squadre ancora da esplorare, affrontandole con grinta e fiducia nei propri mezzi. Il girone di ritorno ci offrirà in più l’occasione di capitalizzare l’esperienza fatta e la ormai acquisita conoscenza dei punti di forza e di debolezza di tutti i nostri avversari. La pausa può aiutare a ritrovare freschezza mentale, tenendo a mente però la necessità di non perdere la condizione fisica!

L’ingresso in campo della seniores al Giuriati

 

Sr Cus b

Sr Cus c

Sr Cus d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *