È online il nostro codice etico

Un mese fa abbiamo pubblicato un curioso spunto su rugby ed etica: ora torniamo sull’argomento con qualcosa che ci riguarda ancor più direttamente.

In linea con il riconoscimento che universalmente circonda il nostro sport per la sua dimensione etica di rispetto per le persone  e per le regole, abbiamo voluto rendere espliciti i nostri valori costitutivi in un “manifesto” dei princìpi che improntano  tutta la nostra attività sportiva e sociale. Giocatori, staff e dirigenti sono accomunati dalla volontà di vivere l’esperienza sportiva in un clima gioioso e sereno: ma questo è possibile solo attraverso la condivisione di valori e regole. Il nostro “codice etico” è un insieme chiaro di principi di comportamento, cui ciascuno di noi deve attenersi per salvaguardare la dimensione del rispetto e dell’armonia in tutti gli aspetti della nostra attività.

Scarica da qui il nostro codice etico in formato PDF.

Per favorire una effettiva attuazione di queste  regole l’Amatori Union Rugby Milano ha istituito uno specifico organismo di garanzia, chiamato “Comitato dei Garanti del Codice Etico”, che ha il compito di vigilare sul rispetto delle regole, valutarne le violazioni e formulare le relative sanzioni. Il Comitato, che resta in carica per due anni,  è composto da tre membri, in rappresentanza di ciascuna delle tre componenti principali della società: Consiglio di amministrazione, staff (cioè allenatori e dirigenti-­‐accompagnatori) e atleti. La composizione attuale del Comitato è la seguente: Pierfrancesco Marone (presidente, eletto dal CDA) Salvatore Anania (eletto dallo staff), e Giorgio Buongiorno (eletto dai giocatori maggiorenni).

fair-play-3fair-play-2lomu

 

 

One thought on “È online il nostro codice etico

  1. Grazie. Bellissima iniziativa. Sempre più orgoglioso di essere AU.
    Adesso bisogna fare in modo che non resti su carta. Possiamo pensare di riprodurre in grande qualche “articolo” e di affiggerlo al campo? O magari di verniciarlo direttamente sui muri?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *